Una giornata a Magliano Sabina per la travel blogger Simonetta Clucher

Sta proseguendo il progetto di  marketing territoriale proposto dalla rete d’impresa Magliano In Rete che prevede l’arrivo di blogger e visitatori per scoprire le bellezze e le tradizioni del nostro paese.

Dopo la visita di Lamberto Funghi di giroviaggiandoblog il mese scorso, gli incontri su Radio Godot per alcuni dei soci nel mese di ottobre, ora è la volta della giornalista e travel blogger Simonetta Clucher, che ha visitato Magliano Sabina qualche giorno fa.

Simonetta Clucher è tra i primi travel blogger , on line dal 2006, giornalista con un passato televisivo alle spalle. Ama scrivere e viaggiare e il suo blog “Sulle strade del Mondo” è stata per lei l’occasione di unire queste due passioni. Ha viaggiato in quasi tutti i continenti cercando itinerari insoliti e il contatto con le persone, senza tralasciare le esperienze a tavola.

Arrivando a Magliano dall’autostrada, riflette subito sul fatto che “conosciamo a memoria i nomi dei caselli, dimenticando spesso che ad ognuno di essi corrisponde una città, un borgo, un luogo che merita di essere visitato”.

Arrivata a Via Roma fa una sosta per un caffè al risto-bar Civico 28 di Giulia Marini, socio di Magliano In Rete e poi visita la mostra di macchine sceniche Artes Mechanicae di Luciano Minestrella all’interno della Chiesa di San Michele.

Incontra poi un’altra socia di Magliano In Rete, Maria Letizia Fabrizi all’interno del suo negozio Flos.

Il suo giro prosegue con la Chiesa di San Pietro e il Museo Civico Archeologico, dove ha la possibilità di dare un’occhiata dietro le quinte e vedere che ci sono oggetti trovati di recente, ancora da studiare e catalogare “che sono la prova di come il territorio abbia ancora molto da raccontare”- afferma Simonetta Clucher.

Un’ altra tappa storica: la cripta della Chiesa di Santa Maria delle Grazie e poi, con l’auto elettrica a disposizione dei Soci di Magliano In Rete, si è recata all’ Hotel Ristorante La Pergola, anch’esso socio di Magliano In Rete, per un pranzo a base di “piatti buoni ma anche belli”, come lei stessa li definisce.

Per leggere l’articolo completo di Simonetta Clucher : sullestradedelmondo.it/una-giornata-a-magliano-sabina/

 

 

Log in with your credentials

Forgot your details?